World Wide Web

Quello che poteva sembrare un canale di comunicazione che si aggiungeva alla televisione, alla radio ed il telefono in realtà ha rivoluzionato profondamente l'intero assetto delle comunicazioni e delle relazioni umane inglobando tutti i mezzi e facilitando l'accesso ai diversi mezzi da un unico strumento il computer. Il web2 ha trasformato ogni utente della rete in una stazione di trasmissione in grado di produrre valore in modo del tutto autonomo, l'interazione tra le persone ha stravolto il paradigma della comuninicazione top-down.

   

www.sandemetriosrl.it

www.stepbystep.moda

www.alpak.it

 

   

 

www.studiocorsetti.it

www.torrecastiglione.it

www.baiamalva.it

     

 

 

www.iodioinforma.info

www.saditalia.com

 www.coopsanrocco.it

     

 
   
www.gruppoaiutotiroide.org www.okappalti.com www.lidosmeraldo.it

In Italia

In Italia il traffico internet aumenterà di 3,3 volte dal 2013 al 2018, con un tasso di crescita annuo del 27%. Traffico Internet italiano nel 2018 equivarrà a 63 volte il volume dell'intero Internet italiano del 2005. Il consumo di video nel nostro Paese creerà un traffico video IP che crescerà di 4 volte dal 2013 al 2018, con un tasso di crescita annuo del 33%. In Italia, il 41% di tutti i dispositivi connessi in rete avrà una connessione mobile nel 2018. Questa prospettiva impongono un serio ripensamento delle strategie di marketing e promozione verso una integrazione che arricchisce le possibilità di contatto e riqualifica tutte le leve del marketing.

La soluzione è l'integrazione dei canali di comunicazione.

Gli strumenti tradizionali formavano una barriera che difendeva l'azienda preservandola da occhiate invasive.

La trasprenza era facoltativa e la comunicazione, soprattutto quella istituzionale, faceva capolino solo quando occorreva racimolare, tra i risparmiatori, un po' di denari. Allora giù spot lanciati sul target da colpire quando è più ricettivo.
Oggi la comunicazione in rete reincontra l'ndividuo che si va integrando nell'ecosistema dell'impresa, e da consumatore diventa "Prosumer" o cooproduttore di valore.

Oggi il consumatore invece è sulla porta d'ingresso.

Spot, affissioni, jingle,... sono alle spalle. Non è più l'Azienda a scegliere il suo target da "colpire" in determinate fasce orarie, in base alle "abitudini di vita" e... Ora è l'utente che sceglie chi, dove e quando incontrare chi offre qualcosa, il vecchio Zapping è sostituito dalla simultaneità di finestre aperte con un qualsiasi browser.
Un pubblico che mette in comune il vissuto individuale nei tanti luoghi di discussione, blog, forum, social network con un semplice clic.

Tutto quello che serve alla rete serve all'Azienda.

La legge della fiducia è insieme un'indicazione strategica e l'inappellabile risposta delle rete che non perde tempo a rimuovere dai propri percorsi siti inutili.

La Fiducia si guadagna offrendo servizi, contenuti e relazioni, cercando di essere una risorsa per il pubblico con informazioni aggiornate e favorendo il massimo della partecipazione.
È necessario entrare in empatia con le persone attraverso la narrazione, raccontando con uno stile personale idee e contenuti che vale la pena diffondere, creare un circolo virtuoso tra diversi media per far parlare tra loro le persone e soprattutto ASCOLTARE.

 I nostri servizi agli utenti:

Qualificazione Parole chiave e contenuti

words Qualificazione dei testi in rapporto agli obiettivi di mercato e dei termini di ricerca più utilizzati nel settore. Definizione del sistema di link utili alla scalabilità in rete.

Iscrizione ai motori e analisi del codice HTML

Qualificazione-HtimlOttimizzazione del codice HTML per migliorare l'indicizzazione dei contenuti per i Motori di ricerca. Iscrizione del dominio presso i principali motori di ricerca.